Scuole, la Agnelli di Riolo vince la lavagna interattiva

Scuole, la Agnelli di Riolo vince la lavagna interattiva

24 milioni di voti, 170mila tagliandi, 87 scuole in lizza: numeri che parlano da soli e certificano in modo inequivocabile il successo del concorso destinato alle scuole del territorio.

Oggi suona l’ultima campanella per “Vota la tua scuola preferita”: abbiamo il verdetto definitivo. La scuola primaria “Giovanni Agnelli” di Riolo vince il concorso con la straordinaria cifra di 2.159.010 punti, dopo aver dominato la classifica per molte settimane. La primaria “Giovanni Agnelli” si aggiudica dunque il primo premio, ovvero la lavagna interattiva multimediale (LIM). Il sostegno di tutto il quartiere è stata la chiave principale di questo trionfo, come aveva raccontato al nostro giornale Patrizia Molinari, referente di plesso: “I genitori collaborano tanto in sostegno delle nostre iniziative e molti di loro fanno parte dell’associazione “Campo Marte e OltreAdda Social Street”, presieduta da Carlo Bajoni e Antonella Rossi”.

La medaglia d’argento va invece alla primaria “Cavacurta”, al secondo posto con 1.966.910 punti. La “Cavacurta” è riuscita a scalare proprio all’ultima settimana ben due posizioni, conseguendo un grande risultato e vincendo così il videoproiettore portatile. Nonostante le ridotte dimensioni, la “Cavacurta” ha sempre difeso a denti stretti la sua posizione nelle parti nobili della classifica. Come ci aveva detto Valentina Gianelli, docente referente di plesso, la scuola fino a pochi anni fa navigava in cattive acque: “Fino a sei anni fa eravamo a rischio chiusura avendo meno di cinquanta bambini, ma ora, grazie a un grande lavoro soprattutto da parte delle istituzioni e dei genitori dei nostri alunni siamo riusciti ad arrivare a quota novanta alunni, accogliendo anche bambini da Camairago, Codogno e Pizzighettone”.

Al terzo posto troviamo invece la scuola secondaria di primo grado “Anna Frank” di Graffignana, non molto distante dalla seconda posizione con i suoi 1.915.620 punti. L’“Anna Frank” vince il terzo premio in palio, ovvero la fornitura di 150 risme di carta A4. Graziella Codecà, referente di plesso, ci aveva spiegato come la scuola, grazie ai suoi numerosi punti di forza, accolga moltissimi alunni di paesi vicini. Anche per loro l’impegno di tutto il paese è risultato fondamentale.

Le tre scuole vincitrici verranno contattate lunedì 25 gennaio al fine di organizzare la cerimonia di consegna nelle scuole stesse. Tutti gli istituti partecipanti continueranno a ricevere fino al 31 maggio il nostro giornale in abbonamento omaggio, le scuole in classifica inoltre avranno anche un attestato di partecipazione e un omaggio richiedendoli al nostro ufficio marketing al numero 0371/544200.


© RIPRODUZIONE RISERVATA