Grigliate, rifiuti e bagni proibiti nei week end in riva all’Adda

L’azione delle Guardie ecologiche del Parco Adda Sud

Grigliate, rifiuti e bagni proibiti nei week end in riva all’Adda
Un intervento delle Guardie ecologiche (Archivio)

Con le 30 sanzioni già comminate dall’inizio dell’estate, arriva il giro di vite contro il rischio incendi e i vandali dell’ambiente lungo l’Adda, che ancora una volta vede giocare un ruolo di primo piano le Guardie ecologiche volontarie del Parco Adda Sud. I vari progetti sono stati presentati dal presidente del Parco Adda Sud Francesco Bergamaschi con il responsabile del servizio Maurizio Polli. «Soprattutto durante il periodo estivo, le maggiori criticità derivano dal pericolo incendi e dai vandali dell’ambiente, che in entrambi i casi sono correlati ai tradizionali picnic del fine settimana - affermano -. Nel caso dei barbecue accesi durante le scampagnate, sinora sono state una trentina le multe comminate, ciascuna delle quali del valore di 120 euro. L’azione sanzionatoria è stata preceduta da una prima fase di natura preventiva, durante la quale abbiamo informato sul divieto di accendere fuochi, che è peraltro ben segnalato da una serie di cartelli ad hoc presenti in diversi punti delle rive dell’Adda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA