Una “riflessione” sulle foibe per il Giorno del ricordo

Sabato sera l’appuntamento con il ciclo di conversazioni web organizzato dal Comune di Lodi

Una “riflessione” sulle foibe per il Giorno del ricordo
Un’immagine d’archivio delle ricerche in Istria e Dalmazia

Il Comune di Lodi celebra questo fine settimana il Giorno del ricordo, la solennità civile istituita il 10 febbraio per commemorare i massacri delle foibe e l’esodo giuliano dalmata. Se ne parlerà infatti sabato sera nel corso del nuovo incontro all’interno della rassegna “Riflessioni in Comune”, il ciclo di conversazioni sul web moderato dal vicesindaco Lorenzo Maggi: appuntamento alle 21 in diretta sulla pagina Facebook del Comune e sulla piattaforma Zoom (indirizzo https://us02web.zoom.us/j/82506802550).

La serata ruoterà intorno al volume “Il lungo esodo. Istria: le persecuzioni, le foibe, l’esilio” (Rizzoli 2005) firmato da Raoul Pupo, storico di fama nonché uno dei promotori, alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso, della revisione della storiografia relativa ai massacri delle foibe e all’esodo giuliano dalmata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA