Torna la Rassegna Gastronomica del Lodigiano
La presentazione della Rassegna gastronomica

Torna la Rassegna Gastronomica del Lodigiano

Dal 2 ottobre fino al 5 dicembre, con la partecipazione di dieci ristoranti del territorio

Da 33 anni è un punto fermo delle tradizioni lodigiane d’autunno, che neppure il Covid ha fermato nel 2020. È di nuovo tempo di Rassegna Gastronomica del Lodigiano, al via il prossimo 2 ottobre e in agenda fino al 5 dicembre. Dieci i ristoranti che hanno aderito per l’edizione 2021, sono La Trattoria del Cacciatore (località Pezzolo di Tavazzano con Villavesco), La Locanda dei Sapori (Borghetto Lodigiano ), Ristorante La Mondina Lions (Caviaga di Cavenago d’Adda), Il Sole (Maleo), Trattoria Torretta (Lodi), Ristorante Gaffurio (Lodi), La Colombina Osteria Lodigiana (Bertonico), Antica Osteria Lungoladda (Corte Palasio), Antica Osteria del Cerreto (Abbadia Cerreto), Osteria del Capanno (Lodi). Coinvolti anche una serie di produttori che hanno proposto degustazioni e vendita diretta delle eccellenze. La nuova edizione è stata presentata questa mattina a Palazzo San Cristoforo, alla presenza di Giuseppe Maggi e Gigi Anelli - presidente ed ex presidente della Rassegna - , dell’assessore regionale Pietro Foroni, anche ex presidente della Provincia, del presidente della provincia Francesco Passerini, di Mauro Parazzi per Confartigianato Imprese, Isacco Galuzzi per Confcommercio e Mauro Sangalli per l’Unione Artigiani, ma anche di Vittorio Romeo, titolare del ristorante Gaffurio in rappresentanza dei ristoratori.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 24 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA