Stagione al via al Belgiardino: le vasche piccole apriranno sabato
Una vasca per i più piccoli

Stagione al via al Belgiardino: le vasche piccole apriranno sabato

A gestire l’impianto è sempre Acquatica, che ha vinto il bando indetto dal Comune per un anno. Ripristinato il parco.

L’appalto del Comune di Lodi per la gestione del parco e delle piscine del Belgiardino è stato assegnato, e la ditta Acquatica Sport e Fitness (la stessa degli ultimi anni) si è messa subito al lavoro per riaprire il prima possibile le vasche e dare finalmente il via alla stagione estiva della piscina. «Abbiamo fatto tutti i lavori necessari alle vasche, in queste due settimane praticamente abbiamo lavorato giorno e notte - spiega il gestore, Mattia Malacarne -, e stiamo ancora lavorando per le ultime cose». Secondo Malacarne, già questo sabato le vasche per i bambini saranno aperte, mentre per quella grande bisognerà aspettare poco di più: «Tutto dipende dalla corrente necessaria per pompare l’acqua. Dopodiché, per riempirla interamente servono due giorni interi, più altre dodici ore per il trattamento con il cloro». Siamo comunque agli sgoccioli e, come conferma Malacarne, il parco è comunque già aperto e attivo: ci sono ragazzi in ogni dove, che giocano a calcio, pallavolo, o semplicemente che prendono qualcosa al bar o prendono il sole. Erba tagliata, cestini sistemati.

«Stiamo ancora cercando personale per il chiringuito, che stiamo allestendo per la prima volta quest’anno, e per i centri estivi: in base alle adesioni, vorremmo attivare un campus per i bambini e ragazzi». Il parco è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, ed è gratuito per i residenti a Lodi e Montanaso, mentre per gli altri costerà 1 euro


© RIPRODUZIONE RISERVATA