Lodi: Piacentini non è presente in aula, la Lega lascia il consiglio per protesta
I banchi della giunta, al centro il nuovo presidente del consiglio comunale Antonio Uggè Foto Borella

Lodi: Piacentini non è presente in aula,
la Lega lascia il consiglio per protesta

Si discute di bilancio senza l’assessore di competenza così gli esponenti del Carroccio se ne vanno

«Trovo questo comportamento assolutamente vergognoso da parte vostra. Un assessore che percepisce uno stipendio non viene al primo consiglio comunale in cui si tratta della sua materia di competenza». Con queste parole la capogruppo della Lega Eleonora Ferri ha accolto l’evidenza dell’assenza dell’assessore al bilancio Simone Piacentini, prima di annunciare l’uscita del suo gruppo consiliare al momento della discussione in materia (i punti all’ordine del giorno erano gli equilibri di bilancio e le variazioni all’assestamento generale al bilancio previsionale 2022-23-24). La relazione è stata affidata al sindaco Andrea Furegato che, dopo avere espresso dispiacere per la scelta del Carroccio e apprezzamento per il lavoro svolto dal collega di giunta, è sceso nel dettaglio sulla manovra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA