Il Pd: «Diciamo no all’impianto.Porteremo la questione in provincia»

«Se cercate i favorevoli chiedetelo a Pdl, Lega e Udc»: il Partito democratico dice il suo “no” all’impianto di trattamento rifiuti che si profila nel futuro dell’area ex Lever a Casale. Il segretario del Pd cittadino, Federico Moro, promette battaglia per quando il progetto verrà presentato in consiglio comunale, anche se coglie l’occasione per lamentare l’atteggiamento della giunta, che «sembra indirizzata sulla strada delle decisioni senza confronto». Da parte sua il consigliere provinciale Gianfranco Concordati esprime l'intenzione di portare al più presto il tema a Palazzo San Cristoforo, mentre Mauro Soldati chiama direttamente in causa il presidente Pietro Foroni: spiega il segretario provinciale del Partito democratico «Il presidente Foroni deve farsi sentire nei confronti di quella amministrazione, sia perché vicina a lui politicamente, sia perché ogni giorno sempre più sembra pendere verso idee non in linea con quanto da lui più volte espresso in termini di sviluppo qualitativo e riguardoso del territorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA