FINANZA La truffa degli hotel anche nel Lodigiano

FINANZA La truffa degli hotel anche nel Lodigiano

Maxi sequestro a una società che gestisce alberghi in Toscana e nella Bassa

Dalla Toscana arriva a Lodi l’attività della Compagnia della Guardia di Finanza di Piombino, sotto la direzione della procura della Repubblica di Livorno, che ha portato al sequestro di conti correnti, fondi d’investimento, immobili e automezzi a 4 responsabili di una frode fiscale che ha coinvolto una società di San Vincenzo, in Toscana. La società gestisce diversi hotel a Bibbona, Vagli di Sotto, Fucecchio e nella Bassa Lodigiana, nel distretto di Casalpusterlengo. I sequestri patrimoniali hanno un valore di 580mila euro. Gli imprenditori sono accusati di aver sottratto fondi al patrimonio societario dirottandoli come pagamenti a una società completamente fittizia con sede a Cipro. All’attività hanno partecipato altri reparti della guardia di finanza sia lombardi, di Lodi, Milano e Brescia, sia di Viareggio, che di Trapani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA