Treni, sciopero contro la violenza

Treni, sciopero contro la violenza

Sciopero di quattro ore lunedì mattina del personale Trenord operante sui treni e preposto all’assistenza alla clientela: è la risposta dei sindacati Orsa Ferrovie, Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Fast Ferrovie, Ugl Trasporti e Faisa Cisal all’accoltellamento di mercoledì mattina scorso attorno alle 7,15 sul regionale Piacenza - Milano Greco Pirelli costato 15 giorni di prognosi a un controllore con qualifica di capotreno di 45 anni della provincia di Pavia.

Ma il prefetto di Milano Luciana Lamorgese ha convocato per lunedì un tavolo urgente sul tema della sicurezza sui treni e nelle stazioni convocando anche il presidente della Regione Roberto Formigoni e l’ad di Trenord Cinzia Farisè, oltre a sette sigle sindacali. Che preannunciano nuove mobilitazioni se dal vertice a Milano non emergerà un piano di azione concreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.