Vanno a mollo gli spartiti della banda “Orsomando”
Gli spartiti stesi ad asciugare nella sede della banda

Vanno a mollo gli spartiti della banda Orsomando di Casale

Il nubifragio di sabato ha colpito senza pietà lo storico sodalizio musicale di vicolo Olimpo

Gli spartiti della banda Orsomando di Casale stesi ad asciugare dopo il nubifragio che sabato sera si è abbattuto sulla Bassa allagando strade e sottopassi e causando la caduta di numerosi alberi e che non ha risparmiato neppure la sede del corpo bandistico in vicolo Olimpo. Come si è accertato in seguito, i canali erano pieni di foglie e la pioggia è penetrata dal tetto rovesciando una cascata d’acqua nella sala prove dov’erano sistemati alcuni strumenti e gli spartiti, finiti tutti a mollo. I musicisti li avevano lasciati come sempre sui leggii e sulla scrivania, e sono stati investiti in pieno dalla pioggia, così come una stampante donata alla banda appena tre mesi fa.

La sede invasa dall’acqua

A scoprire il disastro sono stati gli stessi musicisti domenica mattina nel passare a prendere il materiale per la sfilata a Caviaga dov’era in programma una processione, ed è stato per tutti uno shock tremendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.