Sant’Angelo, resta grave il 67enne di Melegnano dopo l’incidente con lo scooter

L’uomo, che è stato subito soccorso da un vigile del fuoco che gli ha praticato il massaggio cardiaco, ora è ricoverato in terapia intensiva al San Matteo di Pavia

Sant’Angelo, resta grave il 67enne di Melegnano dopo l’incidente con lo scooter

È ancora ricoverato in terapia intensiva il 67enne di Melegnano soccorso nel tardo pomeriggio di ieri a lato della provinciale 19.

L’uomo si trovava al confine tra Sant’Angelo e Graffignana quando ha perso il controllo del suo scooter e, all’altezza di una curva, è finito oltre la sede stradale. Gravissime le sue condizioni, con il trasporto in codice rosso al San Matteo di Pavia.

Un vigile del fuoco di Sant’Angelo si è subito fermato per soccorrerlo e gli ha praticato il massaggio cardiaco

Nella giornata di oggi intanto sono emersi i primi dettagli su quanto accaduto negli attimi immediatamente successivi allo schianto. A soccorrere il 67enne è stato un vigile del fuoco di Sant’Angelo che, vedendo lo scooter a terra, si è subito fermato e, al telefono con l’operatore del 118, ha praticato il massaggio cardiaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA