Sabato vaccini per tutti a San Giuliano, gratis e senza prenotazione

Accesso libero al Centro socio-sanitario dalle 8.30 alle 12

Sabato vaccini per tutti a San Giuliano, gratis e senza prenotazione
Gli interessati potranno presentarsi al Centro socio-sanitario

Nella giornata di sabato i cittadini del Sud Est Milano potranno presentarsi spontaneamente presso il Centro socio-sanitario di San Giuliano, collocato in via Cavour 15, per sottoporsi allo screening del diabete, ma anche per effettuare la vaccinazione anti-Covid e quella antinfluenzale. Per i vaccini - che saranno inoculati dal personale di Asst Melegnano Martesana dalle 8.30 alle 12 - in questo caso non è necessario che gli utenti si iscrivano sulla piattaforma di Regione Lombardia in quanto l’iniziativa non prevede che venga fissato un appuntamento. Il traguardo è infatti quello di agevolare al massimo la partecipazione. Gli interessati, una volta che si presenteranno all’ingresso della struttura, incontreranno i volontari che li orienteranno nei diversi ambulatori. Mentre la misurazione della glicemia per la diagnosi precoce del diabete la effettueranno i volontari dell’Associazione Diabete e solidarietà (fino alle 12.30 di sabato) sulla base di un’iniziativa promossa in collaborazione con il Centro Diabetologico di San Giuliano che da anni rappresenta un solido punto di riferimento per tutto il Sudmilano.

Nel corso della mattinata dedicata alla salute verrà offerta dunque un’importante opportunità ai residenti di questa parte di hinterland che negli ultimi mesi si sono trovati senza hub vaccinali dove recarsi per la quarta dose di siero contro il virus. Sebbene in ogni caso un supporto rivolto alla parte di popolazione che fa più fatica a raggiungere i grandi centri, sotto questo profilo da qualche settimana lo stia dando anche l’ambulatorio Asst collocato a Peschiera a cui possono fare riferimento sia coloro che desiderano rafforzare le proprie immunità contro il Covid, sia per consentire ai pazienti in carico a medici di famiglia che non aderiscono alla campagna dell’antinfluenzale, di proteggersi dalla consueta minaccia stagionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA