Giorgia Mion, passione danza

Giorgia Mion, passione danza

Ex professionista, è istruttrice a Melegnano: «Sacrificio e dedizione»

La danza come ragione di vita. A nemmeno trent’anni Giorgia Mion ha passato più tempo su un palco che tra le mura domestiche di casa sua. Ora però che esibizioni e spettacoli sono solo un dolce ricordo (forse), la sua attenzione è per le tante bambine (e pure qualche bambino) cui insegna una passione che l’ha folgorata quando ancora frequentava le elementari.

«Cerco di far divertire le mie allieve, se sono brave avranno tutto il tempo per dimostrarlo: anche la competizione non deve diventare un assillo», racconta l’ex professionista, ora istruttrice a Melegnano.


Leggi l’intervista sul Cittadino di Lodi in edicola venerdì 3 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA