Tutto il calcio a porte chiuse

Tutto il calcio a porte chiuse

Oggi la Figc di Roma dovrebbe diramare un comunicato ufficiale: niente spettatori dalla Serie A ai dilettanti

A sgomberare il campo da altri equivoci pensa la Figc, che oggi dovrebbe emettere il comunicato ufficiale per annunciare che tutte le competizioni di calcio, dalla Serie A in giù e quindi anche per i dilettanti, si disputeranno a porte chiuse fino al 7 ottobre, giorno in cui scadrà il Dpcm in vigore dallo scorso 7 agosto. Questo anche alla luce delle recenti e difformi disposizioni delle varie prefetture che avevano imposto per esempio per le province di Lodi e Cremona l’obbligo di giocare a porte chiuse per i dilettanti, in forza del comma 6 articolo 1 lettera “f” del decreto ministeriale in vigore che specifica che eventi organizzati dalle federazioni si disputino a porte chiuse, in contrasto con la lettera “e” che invece consente per eventi sportivi di minore entità la presenza del pubblico con un massimo di 1000 spettatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA