Tennis, al “Match Point” di Codogno primo torneo dopo la pandemia
La premiazione di un torneo del 2019

Tennis, al “Match Point” di Codogno primo torneo dopo la pandemia

Fino al 29 maggio, domenica della finalissima, la seconda edizione del “Memorial Guido Malausa” con un tabellone di 64 giocatori

Torna il grande tennis al “Match Point” di viale della Resistenza a Codogno da oggi, lunedì 16 maggio, a domenica 29 per la seconda edizione del “Memorial Guido Malausa”. Dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia il Tennis Club “30 Pari” di Casalpusterlengo riapre i battenti del circolo codognese gestito da Luca Prodili per tagliare il nastro della manifestazione Fit , singolare maschile riservata a 64 giocatori fino alla terza categoria (3.1) in arrivo da tutta la Lombardia e Emilia-Romagna, pronti a sfidarsi per arrivare alla finalissima del 29 maggio. Dopo il successo registrato della “prima” nel 2019, il presidente Marco Dosio con i collaboratori Andrea Bragalini, Felice Cipolla, Antonio “Meo” Mezza e Massimo Rancati stanno lavorando con attenzione per sistemare gli ultimi dettagli dell’appuntamento dedicato all’amico Guido Malausa, ottimo giocatore di tennis: un momento di elevato livello agonistico e occasione per sfogliare insieme l’album dei ricordi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA