Sportivi dell’anno: Maya Bagnato,  la promessa della canoa VOTA IL SONDAGGIO

Sportivi dell’anno: Maya Bagnato, la promessa della canoa VOTA IL SONDAGGIO

Il 2021 si è rivelato l’anno di grazia della lodigiana che tra le Juniores sbaraglia la concorrenza in Italia e approda in Nazionale

Il 2021 si è rivelato l’anno di grazia per Maya Bagnato, lodigiana classe 2004, una delle promesse più fulgide della canoa a livello nazionale. In Italia, nella categoria Juniores, non ha rivali: ai tricolori di categoria primeggia sia nella discesa classica sia nella sprint. La lunga stagione le porta soddisfazioni anche in campo internazionale. Ad agosto Maya, studentessa al liceo scientifico Gandini di Lodi, viene convocata nella Nazionale azzurra per partecipare ai campionati Juniores in scena a Solkan, in Slovenia. Anche in questa occasione conferma il suo enorme talento: nella prova individuale si piazza al quinto posto su trenta concorrenti, tutte più “anziane” di un anno. Nella gara a squadre invece trascina le compagne Francesca Grossa e Marta Cecconi verso una splendida e insperata medaglia d’argento.


Scopri di più sul “Cittadino” in edicola giovedì 2 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA