Sportivi dell’anno, il poker e la vittoria più bella di Fontana VOTA IL SONDAGGIO

Sportivi dell’anno, il poker e la vittoria più bella di Fontana VOTA IL SONDAGGIO

Dopo tre successi da record ai campionati italiani la convocazione in azzurro per i Mondiali di apnea era certa, ma il lodigiano vi ha rinunciato per sposarsi

Solo quattro gare, e tutte vinte. È il percorso netto nel 2021 di Paolo Fontana, 31enne talento lodigiano del’apnea che non vive però medaglie e successi come un’ossessione. Ai campionati italiani Assoluti realizza un’impresa storica, per sé e per la sua società, lo Sporting Lodi. A Novara centra uno strabiliante tris di ori: nella dinamica senza attrezzi, la sua specialità, quella in cui detiene i record italiani in vasca lunga e in vasca corta e in cui centra il terzo titolo dopo i trionfi del 2018 e del 2019, ma anche nella dinamica con monopinna e nella dinamica con due pinne, prendendosi in quest’ultima specialità una rivincita sugli sfortunati precedenti, tra squalifiche e protocolli mancati. È il 16 maggio, ai Mondiali a Belgrado manca poco più di un mese, ma alla rassegna iridata Fontana non pensa: ha già deciso di rinunciare, nonostante una convocazione già certa. Paolo nell’estate 2021 aveva in serbo la sua vittoria più bella più importante: il matrimonio con la sua Paola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA