Sportivi dell’anno, Giacomo Abbiati è l’astro nascente della canoa VOTA IL SONDAGGIO

Sportivi dell’anno, Giacomo Abbiati è l’astro nascente della canoa VOTA IL SONDAGGIO

Il giovane lodigiano portacolori della Canottieri Adda è esploso anche tra i senior a livello internazionale

Ormai non è più una semplice promessa. A soli vent’anni Giacomo Abbiati è già uno dei “big” della canoa a livello nazionale. I successi nelle categorie giovanili sono stati confermati anche tra i Senior: il 2021 si è rivelato l’anno della svolta per il portacolori della Canottieri, diventato una colonna della squadra azzurra. La stella di “Giaki” inizia a brillare nel 2019: trionfa ai Mondiali Juniores a Banja Luka, in Serbia, trascinando i compagni all’oro nella gara sprint a squadre. Dopo un 2020 difficile a causa della pandemia (pochissime le gare disputate) e del salto tra i Senior, nell’anno appena trascorso Abbiati dà il meglio di sé, infilando una medaglia dietro l’altra. In campo nazionale non ha rivali: in luglio a Mezzana, sulle acque del Noce, si laurea campione italiano Assoluto. Ma non è finita, perché in piena estate arrivano altre soddisfazioni: agli Europei Under 23 in Slovenia si piazza sul secondo gradino del podio nella gara sprint a squadre. A settembre partecipa al suo primo Mondiale da “grande” a Bratislava: un fastidio alla spalla non gli permette di dare il massimo, ma la prova va comunque in archivio con un soddisfacente quinto posto nella prova a squadre. La stagione si chiude con il debutto in una tappa di Coppa del Mondo a Treignac, in Francia, dove ottiene un’ottima quarta posizione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA