Sporting, 4 podi a Sondrio

Sporting, 4 podi a Sondrio

Maninetti a 58 anni è primo nella monopinna con 152,70 metri, misura che lo conferma in Elite

Comincia a entrare nel vivo la stagione dell’apnea e lo Sporting Lodi può tornare a casa soddisfatto dalla trasferta al “Trofeo Loris Pozzati” di Sondrio. In particolare per l’uomo che ha aperto la tradizione dei “dyn boys”, il gruppo di apneisti lodigiani: Alessandro Maninetti, 58 anni, con 152,70 metri non vince solo la gara di monopinna ma ottiene pure la misura per confermarsi in Elite.
La medesima missione riesce ad Alessio Sommacal: nella dinamica senza attrezzi (rana subacquea) è quarto con 107,60 metri, misura sufficiente per mantenersi nella massima categoria.
Sul podio oltre a Maninetti salgono Camilla Bachin seconda nella dinamica con attrezzi di Seconda Categoria e due atleti della categoria Esordienti, Andrea Cuminetti e Paolo Lanati, secondo e terzo nella dinamica senza attrezzi.
L’atleta più atteso dello Sporting Lodi esordirà invece domenica 23 febbraio a San Marino: Paolo Fontana, azzurro arrivato a un passo dal podio dei Mondiali 2018 e degli Europei 2019, aprirà il proprio 2020 agonistico nel “Trofeo Apnea Romagna e San Marino”.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola venerdì 14 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA