Rugby, una vittoria al suono delle cornamuse per il Codogno
Una fase di Codogno-Desenzano (Foto by Galleria Creativa)

Rugby, una vittoria al suono delle cornamuse per il Codogno

Domenica speciale per il ritorno di una partita di campionato al “Piccoli”

Una domenica davvero speciale al “Piccoli”: il Codogno è tornato finalmente a giocare sul campo di casa, non solo dopo lo scoppio della pandemia ma anche dopo la scomparsa del fondatore Enzo Tinelli, e ha festeggiato con una vittoria per 27-12 sul Rugby Desenzano nella seconda giornata del campionato di Serie C1 Promozione. Un appuntamento che ha gremito nei limiti della capienza le tribune, cui ha partecipato anche il sindaco Passerini, e allietato dalle cornamuse del gruppo Barbapipers con le note di brani scozzesi.

Un suonatore di cornamusa

Un suonatore di cornamusa
(Foto by Galleria Creativa)


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola martedì 26 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA