Riparte la Terza Categoria, Castelnuovo sogna con Danieli

Riparte la Terza Categoria, Castelnuovo sogna con Danieli

L’attaccante, enfant du pays, arrivato in dicembre si è dimostrato un valore aggiunto per la squadra con 3 gol in due partite

Riprende nel fine settimana il campionato di Terza Categoria e riparte la caccia alla vetta della classifica della Castelnovese nel girone cremonese. E lo fa con un Simone Danieli in più. Il giovane attaccante classe 1996, residente proprio nel piccolo paese della Bassa, da quando è arrivato in gialloblù a dicembre ha avuto un impatto importante: 2 partite giocate e 3 gol, doppietta all’esordio nel 3-1 casalingo alla Madignanese e rete decisiva nel 2-1 in trasferta sul campo del San Carlo Crema.
Meglio di così avrebbe potuto fare il 23enne attaccante? Difficile, anche perché lo stesso Danieli non si aspettava un inizio così positivo dopo una prima parte di 2019-2020 al Torrazzo Malagnino in Prima Categoria poco felice. «Lì ho avuto un problema e così ho lasciato prima dell’inizio del mercato – spiega -. Ho iniziato a seguire le partite a Castelnuovo e deciso di aggregarmi a loro. Non pensavo neppure io di iniziare così bene».
L’inserimento in squadra è stato subito positivo, «anche perché conoscevo praticamente tutti – ricorda -. Siamo una squadra giovane, con ragazzi che frequentavo prima già al di fuori del campo. C’è anche qualche elemento esperto che non fa mai male, siamo davvero un bel gruppo e il fatto di conoscerci vicendevolmente da tempo è sicuramente un vantaggio».
La Castelnovese è arrivata al giro di boa nel girone A cremonese di Terza Categoria con 26 punti, a 6 lunghezze dall’Ombriano Aurora primo della classe con 26 punti. Con ancora un girone intero da giocare però il gap non è sicuramente incolmabile, con già la prima giornata di domenica che rappresenta un bel banco di prova per le prime due della classe: la Castelnovese sarà impegnata sul campo dell’Oratorio Sabbioni Crema, l’Ombriano invece sarà a sua volta ospite del Trescore terzo in classifica e che guarda alla vetta visti gli 8 punti di ritardo. «La ripresa dopo una lunga pausa rappresenta sempre un’incognita – conclude Danieli -. Dei nostri avversari conosco bene Pescatori, un giocatore di categoria superiore. Come sarebbe bello iniziare? Vincendo, e ovviamente continuando a segnare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA