Pallavolo, per Piccinelli scatta l’ora del debutto europeo con i grandi
Piccinelli, in bianco, all’Universiade 2019

Pallavolo, per Piccinelli scatta l’ora del debutto europeo con i grandi

Oggi l’Italia affronta la Bielorussia nel match inaugurale della prima fase: «Non dobbiamo porci limiti», dice il libero lodigiano

«Con la squadra mi trovo alla grande, è un gruppo giovane nel quale si lavora molto e bene, con alta intensità e qualità. De Giorgi? Con il ct mi trovo altrettanto bene». Parole di Alessandro Piccinelli, 24enne lodigiano convocato come secondo libero dal commissario tecnico azzurro per gli Europei di pallavolo maschile al via oggi in Repubblica Ceca per l’Italia che affronta a Ostrava la Bieorussia. «Credo che tra tutte del gruppo le più forti siano Slovenia e Bulgaria, ma non dobbiamo porci limiti».


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola venerdì 3 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA