Pallavolo, il debutto di Omoruyi: «Un sollievo»
Loveth Omoruyi in attacco (Foto by Rubin/LVF)

Pallavolo, il debutto di Omoruyi: «Un sollievo»

La schiacciatrice lodigiana festeggia la prima partita nel massimo campionato con la corazzata Conegliano: non giocava da dieci mesi e ha firmato 8 punti

«Per me non è stata solo la prima gara della stagione, è stata anche la prima partita ufficiale dopo dieci mesi: il primo pallone giocato è stato una sorta di sollievo». Parole e musica di Loveth Omoruyi,la sciacciatrice lodigiana che racconta così il suo esordio con la maglia della corazzata Conegliano. Dopo la vittoria in Supercoppa e le prime partite del massimo campionato italiano di pallavolo femminile senza mettere piede in campo, per Loveth una gara intera contro il Brescia del tecnico lodigiano Enrico Mazzola: ha contribuito con 8 punti, sette in attacco e un ace, al netto 3-0 a favore della formazione veneta che con lei (in post 4) schierava mezza Nazionale: Miriam Sylla in banda, Paola Egonu opposto e Monica De Gennaro libero.


Leggi l’intervista sul “Cittadino” in edicola mercoledì 14 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA