Omoruyi: «Vincere mi ha dato indescrivibili emozioni»
Loveth Omoruyi, prima a sinistra (Foto by Social network Conegliano)

Omoruyi: «Vincere mi ha dato indescrivibili emozioni»

La schiacciatrice lodigiana dopo la conquista della Supercoppa Italiana di pallavolo con l’Imoco Conegliano

Non importa se non si è messo piede in campo, a differenza di quanto accaduto nei già tanti successi da protagonista assoluta con le nazionali giovanili, il primo trofeo assoluto a livello di club non si scorda mai. Parola di Loveth Omoruyi, vincitrice della Supercoppa Italiana lo scorso weekend con l’Imoco Conegliano, corazzata del massimo campionato femminile di pallavolo che ha deciso di puntare sulla giovane schiacciatrice lodigiana partita dal Sant’Alberto e cresciuta vertiginosamente nel Club Italia: «Tornare a vestire una maglia e mettere piede su un taraflex è stato molto bello. Poi la vittoria mi ha dato tantissime indescrivibili emozioni», racconta Loveth intervistata dal “Cittadino”.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola mercoledì 9 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA