Omoruyi, una lodigiana sul tetto del mondo
L’esultanza Loveth Omoruyi con le compagne FOTO CEV

Omoruyi, una lodigiana sul tetto del mondo

La 18enne si aggiudica il titolo iridato Under 20 di volley

Scudetto, Champions League, Coppa Italia, Supercoppa italiana, il debutto in Nazionale maggiore e ora anche una “rivincita” iridata: che stagione per Loveth Omoruyi! La lodigiana, 18 anni, è campionessa del mondo Under 20: con l’Italia ha chiuso trionfalmente un Mondiale dominato dalle azzurrine, con otto gare giocate e 24 set vinti su 26. L’epilogo vede “Lolly” e compagne superare per 3-0 la Serbia (25.18, 25-20, 25-23) con la schiacciatrice (già in campo nella finale 2019 persa contro il Giappone) autrice di 11 punti. Omoruyi è la terza lodigiana a salire sul tetto del mondo dopo Laura Baggi (Perù 2011, stessa categoria) e Fatim Kone (Argentina 2017 tra le Under 18).


© RIPRODUZIONE RISERVATA