Lorenzo Querci, un nuovo talento in casa Assigeco
Lorenzo Querci, nuovo arrivo all'Assigeco (Foto by Luca Mallamaci)

Lorenzo Querci, un nuovo talento in casa Assigeco

20 anni, è cresciuto nel vivaio di Pistoia dove ha esordito in serie A

Arriva un ulteriore carico di talento ed entusiasmo nel roster dell’UCC Assigeco che viene impreziosito dall’ingresso di Lorenzo Querci, 20 anni festeggiati il 17 gennaio. Nato a Prato, mossi i primi passi cestistici in loco, cresce nel settore giovanile di Pistoia, partendo dall’Under15 fino all’Under18 con esordio in serie A, a 17 anni (stagione 2017/2018) per poi giocare in prima squadra l’anno successivo prima della parentesi in prestito a Capo d’Orlando (stagione di A2 2019/2020: 22 presenze, 442 minuti giocati, 103 punti segnati). «Ho accettato con piacere la proposta dell’Assigeco, c’è un forte stimolo a dare il massimo e prendersi maggiori responsabilità: ritengo che questo sia il piano migliore sul quale impostare le mosse dei prossimi anni – la giovane guardia toscana, racconta le fondamenta della propria scelta, dopo la stagione in A2 a Pistoia: 1.7 punti in 11.3 minuti di media in regular season -. Ho parlato parecchio con il coach, Stefano Salieri, e con Alessandro Pagani, il diesse: mi hanno fatto sentire subito importante, come a casa, con una super accoglienza che ha spinto ulteriormente la decisione favorevole».

Novità anche per la Robur et Fides che conferma la fiducia a Luca Gamba. Il 46enne coach bergamasco si prepara ad approcciare la quarta stagione alla guida della squadra di C Silver del club lodigiano. «Mi fa piacere, sono contento di avere la fiducia della dirigenza che mi permette di proseguire un lavoro purtroppo svolto a intermittenza negli ultimi due anni decisamente travagliati» sottolinea Luca Gamba.


© RIPRODUZIONE RISERVATA