L’Italia rialza la testa con un super Cocco e ferma sul pareggio i maestri spagnoli
Una delle punizioni di prima trasformate da Giulio Cocco foto Marzia Cattini)

L’Italia rialza la testa con un super Cocco e ferma sul pareggio i maestri spagnoli

È 4-4 nel secondo match con l’ex giallorosso sugli scudi, stasera (22.45) la sfida con il Portogallo

L’Italia s’è desta e ferma sul pari (4-4) la Spagna campione d’Europa. Dopo il deludente esordio con la Francia, la Nazionale di Alessandro Bertolucci rialza la testa contro i maestri spagnoli uscendo con un punto meritato che anzi può persino lasciare un po’ di amaro in bocca per il doppio vantaggio di fine primo tempo e alcuni episodi più che dubbi su un paio di gol spagnoli. È tutta un’altra Italia rispetto a quella vista con i francesi, più solida e organizzata dietro e più sciolta in fase di manovra con un ispiratissimo Giulio Cocco, autore di tre splendide punizioni di prima, e un grande Riccardo Gnata, che di tiri diretti ne respinge tre parando sempre con grande sicurezza. Stasera (ore 22.45) supersfida contro il Portogallo. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA