La Gm 75 è pronta per le sfide del 2018 e tende la mano alla Fanfulla

La Gm 75 è pronta per le sfide del 2018 e tende la mano alla Fanfulla

Lo storico sodalizio di Melegnano conta quasi 250 iscritti tra ginnastica artistica, ritmica e danza: «Lo sport deve unire», dice il presidente Galmozzi

Terminate le feste comincia un nuovo anno all’insegna della continuità per la Gm 75, storica realtà del territorio in continua crescita. Una realtà in continua evoluzione, con quasi 250 iscritti tra la sezione di artistica (suddivisa tra femminile e maschile), ritmica e danza. «Nei prossimi mesi avremo tanti appuntamenti dedicati soprattutto alle gare individuali – annuncia il direttore tecnico Massimo Porro – e tutte le atlete stanno lavorando duramente per arrivare pronte. Stiamo raccogliendo anche parecchie iscrizioni tra i maschi che a breve inizieranno le loro prime gare». Presente a Melegnano, Vizzolo e Torrevecchia Pia, la Gm 75 guarda al futuro: «Da settembre siamo entrati nelle scuole del territorio con un progetto che ci vede affiancare a titolo completamente gratuito, le insegnanti, per quanto riguarda l’attività motoria». Non solo, lo sguardo si spinge anche verso Lodi: è in programma infatti a breve una possibile collaborazione tra Gm75 e Fanfulla che potrebbe portare in futuro anche a rapporti molto stretti tra le due società. «Penso che lo sport debba unire e non dividere. Sono sempre stato favorevole a cercare il dialogo con tutti perché quando si hanno progetti e obiettivi simili è giusto condividerli», la filosofia del presidente Carlo Galmozzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA