Juary insegna calcio nel Lodigiano

Juary insegna calcio nel Lodigiano

L’ex bomber brasiliano vuole aprire una scuola calcio a Borgo San Giovanni

Il “girotondo” attorno alla bandierina era il suo marchio di fabbrica, come ricordano gli appassionati del romantico calcio anni ’80. E chissà che Juary non insegnerà la danza anche ai giovani aspiranti calciatori che faranno parte dell’academy del Santos che a settembre aprirà i battenti a Borgo San Giovanni. L’ex attaccante brasiliano di Avellino, Inter e Porto da qualche mese vive infatti nel piccolo centro alle porte di Lodi e, in collaborazione con il sindaco Nicola Buonsante, ha deciso di aprire una scuola calcio legata allo storico club brasiliano, fucina di talenti come Pelè e Neymar. «La nostra missione – racconta Juary – è quella di formare prima gli uomini e poi i calciatori. Il progetto ricalca il modo di lavorare del Santos: la parte tecnica è la più importante, perché i ragazzi devono divertirsi prima di tutto». La scuola calcio partirà a settembre: l’obiettivo è coinvolgere soprattutto i giovani calciatori e calciatrici della zona (5-15 anni) che avranno anche agevolazioni al momento dell’iscrizione.


Leggi l’intervista a Juary sul “Cittadino” in edicola mercoledì 22 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA