Il lungo weekend dell’atletica leggera comincia con i tricolori Master ad Ancona

Il lungo weekend dell’atletica leggera comincia con i tricolori Master ad Ancona

Tre lodigiani a caccia di medaglie nelle Marche, in Lombardia i campionati regionali di lanci a Chiari

Seconda tappa tricolore ad Ancona: tocca ai Master. Da oggi, giovedì 10 febbraio, a domenica il capoluogo marchigiano ospiterà i campionati italiani over 35 per indoor e lanci lunghi all’aperto: l’atletica lodigiana ci sarà, sia pure a ranghi ridotti causa infortuni. La Fanfulla proporrà due presenze: tra gli SM45 Vincenzo Lattanzi disputerà i 60 piani alla caccia di un crono sotto gli 8” ma non potrà purtroppo difendere il bronzo tricolore outdoor di Rieti 2021 del lungo a causa di un problema fisico sofferto nel campionato regionale vinto a Casalmaggiore lo scorso 30 gennaio; Mattia Guzzi doppierà tra gli SM35 60 piani e 60 ostacoli, con speranze soprattutto in quest’ultima gara. Angelo Lapolla, classe 1955 da Castiraga Vidardo, gareggerà invece in ben quattro specialità (tutte indoor) tra gli SM65: 60 ostacoli, lungo, triplo e peso.

Tornando in Lombardia a Chiari (Brescia) si lancia all’aperto con i campionati regionali invernali. Fari puntati in chiave giallorossa su Paolo Vailati, che ha chance di gareggiare ai tricolori Assoluti sia nel disco invernale sia nel peso indoor: tra sabato e domenica disputerà proprio queste due gare con l’occasione di inseguire una doppietta storica per lui e per la Fanfulla. Basile e Richmond Tchango, padre e figlio, rispettivamente classe 1978 e 2006, disputeranno entrambi il peso; giavellotto invece per Maurizio Bracchitta, Lorenzo Lazzarini e Samuele De Gradi, tutti fanfullini, e stessa specialità anche per la sandonatese Matilde Caimmi (Bracco). Domenica a Saronno (Varese) in programma anche i campionati regionali Assoluti di lungo indoor: tra le donne ci sarà Eleonora Giraldin (Fanfulla).


© RIPRODUZIONE RISERVATA