Il CappuVolley  sabato non giocherà

Il CappuVolley sabato non giocherà

Tre positività nel gruppo squadra, la Fipav decreta il rinvio del match del debutto contro lo Scanzorosciate

Tutto rinviato. CappuVolley-Scanzorosciate, prevista sabato al “PalaBlu” di Fombio, non si giocherà. Il campionato di Serie B partirà nel prossimo weekend ma non per la squadra del presidente Lamberto Paina: la Fipav ha infatti comunicato al club poco dopo le 20 il rinvio del match della prima giornata. Una soluzione auspicata dal club, che sta fronteggiando tre positività al Covid-19 ma anche un quarto giocatore negativo ma sottoposto alla misura della quarantena. La data del recupero della partita non è stata ancora ufficializzata.

Se la B sta per scattare e la C inizierà il 20 o il 27 febbraio la Serie D resta in un limbo: il torneo non è di “interesse nazionale” quindi le squadre fino al 5 marzo non potranno allenarsi. L’ipotesi che le ragazze di Properzi, Vizzolo, Pantigliate e Riozzo possano disputare un campionato vero e proprio sono ridotte al lumicino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA