Hockey, Mendez chiama Lodi: «Il Forte resta favorito, ci aiuterà il sesto uomo»

Hockey, Mendez chiama Lodi: «Il Forte resta favorito, ci aiuterà il sesto uomo»

L’attaccante spagnolo, autore di una doppietta all’andata, prepara l’Amatori alla sfida di ritorno della finale di Supercoppa Italiana

Serviranno i gol di Jordi Mendez per preservare l’esiguo vantaggio dell’andata e provare ad alzare al Supercoppa Italiana. Passano le ore e si alza anche la tensione, visto che domenica alle 20 al “PalaCastellotti” andrà in scena la sfida di ritorno che assegnerà il primo trofeo stagionale dell’hockey su pista. Amatori e Forte di nuovo di fronte. Domenica scorsa in riva al Tirreno è finita 5-4 per i giallorossi, ma Mendez mette in guardia i suoi chiamando a raccolta il pubblico: «Il Forte è una grandissima squadra – spiega il giocatore spagnolo, a segno con una doppietta nel match di andata -, che era favorito prima e che lo è ancora adesso. Quindi dovremo giocare con ancora più voglia di vincere e di sacrificarci, avendo un sesto uomo in pista che sarà il nostro pubblico e che ci dovrà aiutare nei momenti di difficoltà». Tornerà a Lodi Pedro Gil dopo la parentesi allo Sporting Lisbona, l’ultima volta al “PalaCastellotti” fu il 28 maggio del 2016 quando con una super prestazione negò all’Amatori la gioia del tricolore in gara-4 della finale scudetto. Questa volta i giallorossi vogliono riscrivere la storia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA