Hockey, Lodi ha la prelazione per la “final4” di Coppa Italia

Hockey, Lodi ha la prelazione per la “final4” di Coppa Italia

La federazione conferma l’ipotesi “PalaCastellotti” per le sfide del 24-25 aprile: «Stiamo scrivendo la convenzione da sottoporre all’Amatori»

Esauriti i quarti, ora toccherà alla “final4” con gli incroci Amatori-Sarzana e Forte dei Marmi-Follonica in semifinale. L’appuntamento è già fissato per il 24 e 25 aprile, ma a non avere ancora i crismi dell’ufficialità è la sede di gioco. Al momento tutti gli indizi puntano a Lodi, anche se bisognerà attendere presumibilmente la prossima settimana per avere certezze. Non è un mistero che la federazione gradisca il “PalaCastellotti” per una molteplicità di fattori. Da quello simbolico dato che proprio nel Lodigiano tutto si fermò un anno fa, a quello pratico visto che l’Amatori dopo aver chiuso il girone d’andata in testa alla classifica detiene ancora la prelazione sull’organizzazione. «Stiamo scrivendo il testo di una convenzione per l’organizzazione delle finali - commenta Marcello Bulgarelli, responsabile della commissione di settore hockey pista all’interno della Fisr -, che invieremo poi all’Amatori in quanto società con diritto di prelazione».


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola martedì 2 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA