Hockey, l’Amatori riparte tra mille incognite al “PalaCastellotti” contro il Matera

Hockey, l’Amatori riparte tra mille incognite al “PalaCastellotti” contro il Matera

Bresciani ritrova in pista la squadra solo nella mattinata precedente la partita: «Sapevo che l’inizio per noi sarebbe stato difficile, ma francamente non pensavo fino a questo punto»

«Ripartiamo con tanta voglia di fare bene». Nonostante tutto Pierluigi Bresciani parte da questo assunto per la ripresa del campionato, anche se il suo Amatori ha avuto la possibilità di ritrovarsi in pista solo questo sabato mattina, a poche ore dalla partita con il Matera in programma alle 20.45 al “PalaCastelotti”, sottoposto soltanto ieri a un intervento di sanificazione e dunque inagibile nei giorni scorsi. «Per quanto riguarda il come ripartiremo è quasi impossibile dirlo ora, lo vedremo stasera - spiega l’allenatore dei giallorossi alla vigilia -. Purtroppo tutto quello che ci è capitato in quest’ultimo mese ci ha fatto arrivare alla ripresa del campionato con sole incognite e nessuna certezza. Sapevo che l’inizio per noi sarebbe stato difficile, ma francamente non pensavo fino a questo punto: oggi però si riparte e dobbiamo cercare di farlo nel miglior modo possibile. Speriamo che tornare a giocare ci permetta di ritrovare un po’ di normalità dopo un periodo veramente assurdo». La buona notizia per Bresciani è che già stasera contro la formazione lucana avrà a disposizione tutta la rosa compresi i recuperati dal Covid: «Fortunatamente almeno le visite mediche sono andate bene e i ragazzi saranno tutti a disposizione, però siamo fermi dal 18 dicembre».


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola sabato 15 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA