Hockey, arriva lo strappo dei “top club”: l’Amatori in un’Eurolega a 8 squadre

Hockey, arriva lo strappo dei “top club”: l’Amatori in un’Eurolega a 8 squadre

Le 12 società dell’Ehca, tra cui il Forte dei Marmi, rinunciano alla massima competizione continentale

Alla fine lo strappo è arrivato. I 12 top team dell’Ehca, l’associazione dei grandi club europei che intendono creare una sorta di “superlega”, hanno deciso di disertare l’Eurolega 2021/2022. La massima competizione europea che vedrà la luce domani mattina con i sorteggi, e che vede tuttora iscritto l’Amatori, sarà dunque ridotta a 8 squadre. Tra i “ribelli” che hanno rinunciato all’Eurolega figura il Forte dei Marmi, anche se la federazione italiana si era espressa sul tema minacciando l’esclusione dalle proprie competizioni per le società che partecipassero ad altri tornei al di fuori dell’egida federale.


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola sabato 11 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA