Hockey: Amatori, c’è tanta rabbia da trasformare in energia per gara-2 con il Follonica VIDEO

Hockey: Amatori, c’è tanta rabbia da trasformare in energia per gara-2 con il Follonica VIDEO

Grimalt torna sugli episodi contestati della prima sfida di semifinale persa in Maremma, la società interviene anche sullo spintone a Mendez da parte di un tifoso: sabato la rivincita a Lodi

«Penso che ci sia poco da dire, le immagini le hanno viste tutti. Non mi sembra un episodio dubbio, né uno scontro di gioco come mi è stato detto. Io esco tre, quattro secondi in anticipo e lancio su la palla per far ripartire l’azione e Banini mi arriva addosso come un treno travolgendomi. Ho preso una ginocchiata sulla gamba e dopo il colpo sono finito col casco sulla balaustra: quello in tutte le parti del mondo è blu. Non vuoi dare il cartellino? Va bene, ma non puoi non fischiare fallo che sarebbe stato il decimo per noi. Senza contare che ci sarebbero anche altri episodi, ma va bene ormai è andata e adesso ripartiamo».

Così il capitano dell’Amatori Valentin Grimalt, che non ha ancora digerito il contestato finale di gara-1 della semifinale scudetto a Follonica. E anche la società prende posizione in riferimento allo spintone ricevuto da Jordi Mendez a partita in corso.

Appuntamento sabato al “PalaCastellotti” per la rivincita in gara-2 a Lodi.

Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola venerdì 20 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA