Ginnastica Fanfulla a caccia del riscatto nelle finali dei campionati italiani individuali con le sorelle Uggeri

Da questo venerdì a domenica a Padova

Ginnastica Fanfulla a caccia del riscatto nelle finali dei campionati italiani individuali con le sorelle Uggeri
Marta Uggeri alla trave
(Foto di Aurora Biz)

Il momento del riscatto? In casa Ginnastica Fanfulla incrociano le dita: dopo una primavera che ha portato in dote una beffarda retrocessione dalla Serie A2 alla B nelle gare a squadre, il club bianconero si presenta “in punta di piedi” ma non certo senza ambizioni nella finale dei campionati italiani individuali Gold di concorso generale e di specialità per le categorie Junior e Senior da questo venerdì a domenica a Padova.
Un approccio che contraddistingue Marta Uggeri, qualificata sui quattro attrezzi: la 19enne di Sant’Angelo si presenta da campionessa uscente nelle parallele Senior 2 ma anche forte, in quest’autunno, dello score più alto in carriera nel concorso generale e dagli eccellenti risultati nella fase di ripescaggio nazionale (seconda nelle parallele e terza nel volteggio). «Posso fare abbastanza bene in tutte le gare, spero di avere qualche soddisfazione: sto bene, dall’estate abbiamo intensificato la preparazione fisica e quindi il potenziamento con esercizi a corpo libero». il pensiero di Marta, che farà il tifo anche per altre cinque compagne di squadra in gara, tra cui la sorella e capitana Lisa Uggeri, impegnata su trave e corpo libero.

Leggi di più sul “Cittadino” in edicola venerdì 2 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA