Fanfulla, adesso il cuore batte forte

Fanfulla, adesso il cuore batte forte

Sabato a Firenze il gran debutto in Serie A1: «Il 2020 è per noi un anno di grande festa», il messaggio del presidente Carabelli

Il cuore batte forte, ma è un’emozione senza pressioni. Sensazioni delle atlete della Ginnastica Fanfulla, che sabato a Firenze sarà tra le squadre al via del campionato di Serie A1. Una tappa, la prima, importante per capire le proprie potenzialità nell’élite dell’artistica femminile italiana, cui la squadra bianconera si sta preparando con grande cura a Lodi.
«Il 2020 è per noi un anno di grande festa. La Serie A1 va affrontata con grande serenità e senza pressioni. Alle atlete dico di divertirsi e di godersi questo momento», il messaggio del presidente Giancarlo Carabelli.
Il numero uno del sodalizio di Lodi poi fissa gli obiettivi: «L’obiettivo di base è mantenere il diritto di disputare la Serie A1, quindi piazzarsi tra il settimo e il nono posto: vedremo già a Firenze se sarà possibile ambire alla finale a sei, che sarebbe davvero un sogno, o se ci sarà da lottare con il coltello tra i denti per la salvezza».


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola giovedì 30 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA