Domenica la Laus Half Marathon, i kenian puntano al record
Simon Kamau Njeri

Domenica la Laus Half Marathon, i kenian puntano al record

Tra gli uomini il principale favorito è Dickson Simba Nyakundi,in campo femminile occhi puntati su Veronica Njeri Maina

Soffia il vento dal Kenya sulla sesta edizione della Laus Half Marathon, in programma domenica 31 ottobre. Ma l’Africa in generale si candida a un ruolo da protagonista a Lodi andando a caccia del record della gara. In campo maschile sarà al via da favorito Dickson Simba Nyakundi, recente vincitore della “Half Marathon Cremona” lo scorso 17 ottobre in 1h01’46”, a soli 10” dal personale: il principale sfidante, Rodgers Maiyo, pure lui classe 1995, è reduce da una mezza maratona ad Arezzo chiusa in 1h01’55” su un percorso un pizzico più veloce di quello di Lodi. Entrambi puntano a confermarsi con un tempo ben al di sotto (3’ di margine) dell’1h04’59” del primato della “Laus” di Kimutai Towett. In campo femminile occhi puntati su Veronica Njeri Maina, 32 anni: lo scorso 29 agosto alla “Stralugano”, gara di alto profilo internazionale, ha chiuso seconda correndo in 1h09’17”, addirittura 4’39” inferiore al record femminile della Laus Half Marathon.


© RIPRODUZIONE RISERVATA