Crudeli e la rinuncia dell’Amatori all’Eurolega di hockey: «Il Bassano ha scelto bene»

Crudeli e la rinuncia dell’Amatori all’Eurolega di hockey: «Il Bassano ha scelto bene»

L’ex giallorosso guiderà i veneti nella massima competizione europea e si rammarica per i no di Lodi, Forte e Trissino: «Una brutta immagine per l’Italia»

«Prendo atto della scelta fatta per esempio da Lodi e Forte, avranno fatto i loro conti e avranno pensato che sia meglio così: il Bassano l’ha pensata diversamente e penso che abbia fatto la scelta giusta». Così Roberto Crudeli, ex giocatore e tecnico giallorosso e attuale allenatore del Bassano, commenta la rinuncia dell’Amatori all’Eurolega. Il gladiatore toscano è convinto che sia «giusto partire e riprendere a giocare subito con tutte le cautele del caso ovviamente» e si dice dispiaciuto per le assenze dalla massima competizione europea di Amatori, Forte dei Marmi e Trissino: «Anche perché alla fine credo che sia solo una brutta immagine per l’hockey italiano, tutto qui».


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola mercoledì 12 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA