Ciclismo, Demare si impone in Calabria e diventa il francese più vincente al Giro d’Italia
Demare (Foto by LaPresse)

Ciclismo, Demare si impone in Calabria e diventa il francese più vincente al Giro d’Italia

Tappa riposante con l’impresa tentata ma fallita da Rosa in fuga solitaria per 150 chilometri

A Scalea Demare sigla una doppietta con uno sprint perfetto, serve il fotofinish per essere certi della vittoria.Tra le strade calabresi il gruppo vive una giornata “defatigante” e Lopez, sempre in maglia rosa, sfila in passerella.
Il “folle” protagonista di giornata è Diego Rosa che butta giù un rapporto e scappa. Il corridore della Eolo compie una vera odissea in solitaria, circa 150 km in con un leggero vento contrario. Il gruppo non intimorito dal solo uomo viaggia tranquillo e la frazione, ultimi chilometri esclusi, ha una media molto bassa, di poco superiore ai 36 km/h.
Rosa, eroe di giornata, viene recuperato a 22 km dalla fine e il gruppo qui inizia a marciare con un ritmo più serio. Le formazioni di Cavendish, di Ewan e di Gaviria, deluse dal risultato di ieri, vogliono rifarsi. I treni viaggiano a più di 60 km/h verso il traguardo di Scalea, La Groupama e la Quick Step sembrano le più organizzate, Cavendish si lancia per una lunga volata, Ewan, con a ruota Demare, lo segue e arrivano quasi appaiati sulla linea bianca. Ewan e Demare, dopo il colpo di reni, si guardano per cercare certezze ma solo il fotofinish assegna la vittoria. Demare vince la seconda tappa e diventa il francese più vincente al Giro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA