Calcio, la giustizia sportiva riscrive la classifica di Eccellenza

Calcio, la giustizia sportiva riscrive la classifica di Eccellenza

Sconfitta a tavolino per l’Offanenghese che a causa di un’irregolarità della posizione di Scietti cede la vetta e finisce dietro al Sant’Angelo

Un altro colpo di giustizia sportiva sul Girone B di Eccellenza. Dopo il Sant’Angelo è l’Offanenghese a farne le spese, cedendo la vetta a Mapello e LemineAlmenno e finendo alle spalle proprio dei barasini, quarta con un punto in più del Codogno. La Cisanese ha dunque vinto il suo ricorso vedendo ribaltata la sconfitta maturata sul campo per 1-0 in una vittoria a tavolino per un’irregolarità di tesseramento del giocatore lodigiano Mario Scietti da parte della società cremasca.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola venerdì 26 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA