Calcio, in Serie D il Fanfulla resta secondo senza giocare
Il tecnico bianconero Andrea Ciceri

Calcio, in Serie D il Fanfulla resta secondo senza giocare

La Casatese non approfitta dello stop forzato per Covid dei bianconeri, a differenza del Seregno che allunga in vetta

A riposo forzato per il focolaio di Covid che ha determinato il rinvio della sfida con il NibionnOggiono, il Fanfulla resta da solo al secondo posto nel Girone B del campionato di calcio di Serie D. Infatti fallisce l’aggancio la Casatese, bloccata sul pareggio interno (1-1) dalla Vis Nova Giussano: è stata una partita decisa dai rigori, trasformati al 23’ dall’attaccante ospite Valtulina e al 13’ della ripresa da Candido. In testa però scappa il Seregno, che piega 2-1 la Real Calepina grazie a un rigore di Alessandro e a Ricciardo. Intanto a Lodi continua la diatriba societaria in seno alla dirigenza bianconera.


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola lunedì 3 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA