Calcio, in Coppa Italia di Eccellenza resta in corsa solo il Sancolombano

Calcio, in Coppa Italia di Eccellenza resta in corsa solo il Sancolombano

Pareggio per 2-2 in rimonta con il Pavia, già eliminati Sant’Angelo (da 0-3 a 2-3 con la Vogherese) e Codogno (1-1 con il Castelleone)

Sant’Angelo e Codogno salutano la Coppa Italia di Eccellenza, il Sancolombano si porta in testa al proprio girone e attende il derby pavese del 22 settembre per capire cosa succederà. Seconda sconfitta in due partite ufficiali per il Sant’Angelo che con la Vogherese va sotto di 3 gol e solo nel finale, paradossalmente quando si trova in dieci contro undici per l’espulsione di Marzeglia, rende meno amaro il passivo con Silla e Gritti per il 2-3 finale. Al Codogno non basta in chiave qualificazione il pareggio (1-1) con il Castelleone: in vantaggio con D’Aniello, la squadra di Curti viene rimontata. Il 2-2 con il Pavia, con gol azulgrana di Eugenio e Stroppa nel finale contro la doppietta di Zingari, vale invece il primo posto nel Girone 15 al Sancolombano con 2 punti: Pavia e Accademia Pavese sono a 1 e si giocheranno il passaggio del turno il 22 settembre.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola lunedì 13 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA