Calcio, Il Sant’Angelo riparte a ranghi ridotti

Calcio, Il Sant’Angelo riparte a ranghi ridotti

Otto giocatori rossoneri sono tornati ad allenarsi a Riozzo, quelli del Codogno lavorano tutti a casa fino alla fine di ottobre

Quando si dice “fame di campo”. Otto giocatori del Sant’Angelo hanno subito approfittato della nuova ordinanza regionale che consente di svolgere gli allenamenti in forma individuale per ritrovarsi al centro sportivo di Riozzo e riprendere una sorta di preparazione dopo l’interruzione di venerdì scorso con la sospensione dei campionati (fino al 13 novembre). Con loro il preparatore dei portieri Diego Trabattoni, in attesa che la società barasina e il mister Lele Domenicali pianifichino i prossimi passi. Continueranno ad allenarsi a casa propria fino alla fine di ottobre invece i giocatori del Codogno, seguendo il programma fornito dal “prof” Giorgio Lerza.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola venerdì 23ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA