Calcio, il Sant’Angelo mette Lazzaro in regia
Lazzaro del Sant’Angelo

Calcio, il Sant’Angelo mette Lazzaro in regia

Sette conferme eccellenti al Sangiuliano, mentre il Fanfulla dà un ultimatum ai giocatori che aspettano chiamate dalla Serie C

Approda sulla riva del Lambro Andrea Maria Lazzaro, il nuovo condottiero del centrocampo rossonero. Classe 1990, milanese d’origine ma residente a Zelo Buon Persico, Lazzaro è reduce da sette stagioni (l’ultima davvero sfortunata) in Serie D all’Inveruno, dopo altre due in Eccellenza (promozione compresa) e altrettante sempre in quarta serie con Seregno e Solbiatese con una parentesi al Casale in C2 e la trafila giovanile iniziata nell’ambitissima Atalanta.
Sempre in Eccellenza a Codogno si presenta il portiere Cioffi mentre in casa Sangiuliano piovono sette conferme importanti, a partire da quella di capitan Monteverde.
In Serie D invece il Fanfulla dà un ultimatum a quei giocatori che sembrano subordinare la conferma in bianconero a una eventuale chiamata da società di Serie C: «Non aspettiamo più nessuno perché il Fanfulla è una prima scelta», il chiaro messaggio del direttore generale Andrea Luce.
E in Prima Categoria il bomber Daniele Abbattista lascia il Borghetto: destinazione Atletico Qmc.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola sabato 4 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA