Calcio, il programma della domenica

Fanfulla alla “Dossenina”, per il Club Milanese supersfida a Trezzo

Calcio, il programma della domenica

Conto alla rovescia per il fischio d’inizio del quattordicesimo turno di Serie D: oggi (domenica) alle 14.30 il Carpi è atteso alla “Dossenina” per proseguire la propria corsa verso la promozione diretta ma la truppa di Emiliano Bonazzoli non ha intenzione di perdere il treno dei play off e vorrà tornare a macinare punti dopo un periodo caratterizzato da troppi alti e bassi. Il Carpi ha già ottenuto 26 punti ed è appaiato in classifica all’Aglienese, avversaria del Sant’Angelo: i rossoneri, che in settimana hanno accolto il centrocampista classe 2002 Alessio Sia, riusciranno a conquistare la terza vittoria in trasferta di questo campionato?

In Eccellenza il Club Milanese vuole proseguire la propria striscia positiva e proverà a fermare la Tritium capolista, trascinata dagli ex Sant’Angelo Riccardo Vaglio, Andrea Lazzaro e Mario Scietti: prove di fuga per i biancazzurri? Di tutt’altro umore il Codogno, reduce da cinque sconfitte filate e alla disperata ricerca di punti salvezza: i ragazzi di Marco Lucchi Tuelli viaggeranno in direzione Castiglione delle Stiviere, dove li attende la sesta forza del campionato per una sfida che appare sulla carta proibitiva.

In Promozione occhi puntati sugli scontri diretti: al vertice il Tribiano sarà ospite della Scannabuese, mentre in coda il Senna Gloria si giocherà le speranze di salvezza nello scontro diretto con la Settalese e la Paullese se la vedrà con il Vistarino, che sono in attesa del tesseramento dell’ex banino Yari Benini. Proprio il Bano sfiderà il Castelleone secondo in classifica, con la possibilità di concedere al Casalpusterlengo, impegnato nella sfida con il Romanengo, la corsia di sorpasso.

In Prima Categoria sono in programma gare cruciali tra Atletico Qmc - Lodigiana, Somaglia - Fissiraga e Valera Fratta - Borghetto: doppio esordio sulle panchine di quest’ultima sfida, con Giorgio Frigau che sfiderà Valerio Bernorio. A Castelvetro Piacentino i padroni di casa attendono l’Oriese, seconda forza della graduatoria, mentre chiudono il programma gli impegni del Montanaso a Zorlesco, del San Biagio con il Sesto 2010 e del Real Melegnano che ospiterà il Grumulus.

Nel girone M di Seconda il Mairago proverà a fermare la capolista Chignolese e sul fondo della classifica il San Bernardo è alla ricerca di punti nel derby con il San Fereolo per abbandonare l’ultima piazza. Gara da dentro o fuori per Graffignana e Vidardese, in netta difficoltà in questo scorcio di campionato. Nel girone N riposa il Lodi Vecchio capolista, reduce dalla rotonda vittoria ai danni del Città di Opera. Proverà ad approfittarne la Riozzese con il fanalino di coda Fulgor Lodi Vecchio, che ha appena conquistato la prima vittoria stagionale, così come M04 e Zelo Buon Persico che saranno contrapposte con l’intenzione di regalarsi sogni d’alta classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA