Calcio, il Fanfulla apre un nuovo ciclo con la Sammaurese

Calcio, il Fanfulla apre un nuovo ciclo con la Sammaurese

Si apre il campionato di Serie D, per il Sangiuliano di Ciceri esordio a Villa d’Almè

Tutto pronto in casa Fanfulla per l’esordio nel pomeriggio odierno (19 settembre) alla “Dossenina” nella prima di campionato con la Sammaurese. L’attesa è quella tipica che contraddistingue un nuovo inizio con la curiosità di vedere all’opera tanti volti nuovi, ma anche qualche vecchia conoscenza. Dopo il secondo posto e la finale play off persa nella scorsa stagione, la società ha chiuso un capitolo e un ciclo della propria recente storia e ora è intenzionata ad aprirne uno nuovo con Omar Nordi in panchina. In un girone tosto: «Credo sia il più difficile d’Italia, basti vedere quante società storiche e blasonate ci sono», il commento del team manager dei romagnoli Mauro Penzo.
L’ex tecnico fanfullino Andrea Ciceri punta a un altro campionato da protagonista in un altro raggruppamento, con il Sangiuliano che esordirà in Serie D a Villa d’Almè: «Stiamo lavorando dall’inizio di agosto non per essere pronti domenica, ma per essere pronti ad affrontare un percorso duro e affascinante, che finalmente ha inizio», afferma Ciceri, che domenica non potrà essere in panchina per squalifica.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola sabato 18 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA