Calcio, il calendario di Eccellenza diventa un rebus

Calcio, il calendario di Eccellenza diventa un rebus

Molto dipenderà dal risultato di Alcione-Sant’Angelo di mercoledì sera: sul “Cittadino” gli scenari possibili

Il blocco imposto dall’Ats nei confronti del Club Milano complica terribilmente le cose nel Girone B di Eccellenza dove tutto è ancora aperto e non si esclude che il campionato possa anche subire una sospensione. Sono infatti ben cinque le formazioni in corsa per il primo posto, Sant’Angelo (17), Varzi (17), Club Milano (16), Alcione (16) e anche Pavia (10) che deve recuperare due partite. Al momento sono tre i recuperi certi da fare, con Alcione-Sant’Angelo unico già programmato per mercoledì sera. Poi ci sarà da giocare Pavia-Alcione e Club Milano-Pavia cui si aggiungerà quasi sicuramente Sancolombano-Club Milano (per la squadra milanese l’isolamento preventivo di 14 giorni scadrà sabato prossimo). A questo punto quindi il Comitato regionale lombardo potrebbe disporre di giocare solo i recuperi facendo slittare in avanti l’ultima giornata (un po’ quello che è stato fatto in Serie D) almeno per quanto riguarda le gare decisive per il primo posto. Il calendario potrebbe quindi essere rimodulato in base al risultato di Alcione-Sant’Angelo: perché in caso di vittoria dei barasini Pavia e Alcione sarebbero automaticamente tagliate fuori dalla lotta per il primo posto, in caso di parità o vittoria dei milanesi invece tutte e cinque rimarrebbero ancora in corsa.

Il servizio sull’ultima domenica di campionato


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola martedì 8 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA