Calcio, gli arbitri di Serie A sui campi del Lodigiano e del Sudmilano
Giorgio Ravera, assistente in Serie C

Calcio, gli arbitri di Serie A sui campi del Lodigiano e del Sudmilano

La categoria dei fischietti è in crisi numerica dopo la pandemia e in Lombardia arrivano in soccorso i “big” delle categorie nazionali professionistiche

Dai professionisti fino a Tavazzano e Melegnano per accendere i riflettori sull’importante ruolo degli arbitri. Nel fine settimana due fischietti di alto livello come Giorgio Ravera di Lodi (assistente in Serie C) e Robert Avalos di Legnano (assistente in Serie A) sono tornati sui campi di provincia per aiutare le sezioni locali sempre più in difficoltà. «Il movimento arbitrale - commenta il numero uno degli arbitri lodigiani Andrea Boninella - oggi come non mai ha bisogno anche dei colleghi arrivati ai vertici nazionali». I big dunque a disposizione del territorio, in tutta Lombardia: non è un mistero che la categoria sia in forte crisi dopo la pandemia, e che il numero dei fischietti non basti più a coprire tutte le esigenze, non solo nel Lodigiano. Ecco dunque aprirsi l’opportunità del nuovo corso per arbitri: la serata di presentazione sarà il 22 ottobre alle 21 presso la sede dell’Aia di via Fanfulla 22 a Lodi (necessaria la preiscrizione al numero 3355784560).


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola mercoledì 13 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA